Lasciarsi a Capodanno e sopravvivere felicemente

lunedì 2 gennaio 2017

Quando l’amore finisce non guarda in faccia a niente e nessuno, neppure alle festività. Anzi, molti esperti hanno fatto notare che proprio le vacanze di Natale possono provocare talmente tanto stress da far scoppiare una coppia. Questo perché spesso non ci si mette d’accordo su dove passare e come organizzare quelle che sono considerate le feste più importanti dell’anno, quelle che tutti aspettano con ansia per staccare da studio e lavoro.



Ma se la rottura avviene proprio in quei giorni o, ancora peggio, la notte di Capodanno? Diciamo immediatamente che la possibilità è tutt’altro che remota, proprio per le ragioni che abbiamo su indicato. Ma cosa fare? Come reagire? Nonostante tutto si deve sopravvivere al dolore, anche se vivere in un ambiente allegro e pieno di gente spensierata grazie alle feste sembra essere una cosa molto difficile da sopportare.

In un primo momento, infatti, si potrebbe pensare che chi ci sta intorno non capisce il dolore che si sta vivendo, ma ricordate che la vita va avanti comunque, anche per voi. Per superare la rottura ci si può rivolgere in primo luogo alla famiglia ma con le dovute cautele. Infatti se diventano troppo invadenti e fanno troppe domande, allora forse è meglio lasciare perdere. Non è di un interrogatorio che si ha bisogno.

A questo punto, allora, la cosa migliore è quella di circondarsi di vecchi amici e amiche fidati. Il loro supporto morale potrebbe essere fondamentale.

Anche dedicarsi a se stessi è un ottimo modo per superare una rottura. Fatevi due coccole in più, ma anche un viaggio last minute non sarebbe male. Insomma, quello che vi consigliamo è di pensare a voi stessi e a nessun altro. Dopo la fine di un rapporto, infatti, ci si deve ritrovare prima di essere pronti a dare amore a qualcun altro.

0 commenti:

Altri articoli su Chat e incontri:

 

Copyright © 2009 Grunge Girl Infinityskins