Truffe e raggiri: come difendersi

venerdì 3 giugno 2016
Oggi ho trascorso la mattinata a leggere in giro un po di commenti e thread di forum riguardo le "truffe" online su siti d'incontri. Naturalmente non siamo nuovi all'argomento, ma volevo aggiornarmi sul tema, capendo che tipo di situazioni si trovavano oggi giorno: nulla di diverso rispetto a 5-6 anni fa.

Nella maggior parte dei casi che ho letto non si trattava di alcuna truffa o raggiro, semplicemente l'utente non ha letto una riga delle condizioni d'iscrizione, nulla riguardo il rinnovo automatico (che è ovunque al di fuori dei siti d'incontri e di certo non può essere considerata una truffa in sè.

Happn: la dating app che ti aiuta a rimorchiare persone appena incontrate

domenica 8 maggio 2016
Si tratta di un’app che ha un gran parlare di se negli ultimi tempi, Happn, applicazione per mobile francese, dagli stessi creatori di Dailymotion, ha un concetto alla base innovativo e al passo con i tempi: vedi una persona che ti piace ma non hai coraggio di attaccare bottone?

BeLinked:come usare Linkedin per trovare l'amore

E’ il social più serioso dell’intero web, un luogo dove al minimo accenno di post fuori dal contesto lavorativo si scatenano commenti bacchettoni del tipo “this is not facebook, please keep linkedin clean from this stuff” e cose carine del genere.

2 suicidi causati dalla violazione di Ashley Madison

lunedì 24 agosto 2015
Ci sono finiti dentro tutti: alti funzionari, militari di rango, gente comune, tutti pizzicati dal gruppo di hacker che qualche giorno fa ha violato il più popolare sito di incontri per adulteri, Ashleymadison.com, compromettendo quello che è il requisito principe per questo tipo di siti: l'anonimato.

La drammaticità di un evento del genere era dietro l'angolo, non tutti se la possono cavare con una separazione o con un perdono, e due individui che forse più degli altri hanno visto crollare le loro certezze, si sono tolti la vita, quasi certamente proprio a causa della violazione del sito AshleyMadison.com, quindi.

La prima telefonata, un passo importante!

mercoledì 18 giugno 2014
Dopo aver preparato la strada con sms e messaggi in chat è il momento di ascoltare la voce della vostra nuova "amica".

La prima telefonata ad una ragazza riveste un ruolo fondamentale. Il numero di telefono è un po' il santo graal di una relazione. Il solo suo ottenimento però non comporta alcun beneficio. Basterà comporre il numero, certo, ma in quale momento? E cosa dirle?

Molti ragazzi mi hanno più volte chiesto quale sia il momento migliore per chiamare la loro potenziale partner. Io vi consiglio di attendere 2 o 3 giorni. Non di più, per evitare che l'attenzione cali. Non di meno per evitare di comunicare un "bisogno" che magari hai, ma che devi a tutti i costi celare per essere in posizione di forza: a noi donne piace così.
 

Copyright © 2009 Grunge Girl Infinityskins